Post

Post in evidenza

ISO 50001:2018: pubblicato il Final Draft

E’ stato recentemente pubblicato il Final Draft della nuova versione della norma ISO 50001 (ISO/FDIS 50001 ‘Energy management systems — Requirements with guidance for use’. La pubblicazione della ISO 50001:2018 è prevista per il mese di agosto 2018.
Mentre la ISO 50001:2011 era strutturata in maniera molto simile alla ISO 14001:2004, la nuova ISO 50001 sarà invece articolata secondo gli stessi 10 capitoli che si ritrovano, ad esempio, nelle versioni 2015 delle norme ISO 9001 e ISO 14001 e la ISO 45001:218, ovvero nei punti che seguono:  1.Scopo e campo di applicazione;  2.Riferimenti normativi;  3.Termini e definizioni;  4.Contesto dell’organizzazione;  5.Leadership; 6. Pianificazione;  7.Supporto;  8.Attività operative;  9.Valutazione delle prestazioni;  10.Miglioramento.
Da un punto di vista tecnico, pur senza modifiche ‘rivoluzionarie’, la bozza della nuova norma specifica con maggior chiarezza alcuni aspetti dell’analisi energetica (Energy Review) e fornisce indicazioni più precise in merito …

Rifiuti: 5 luglio 2018 attribuzione caratteristiche rifiuti pericoloso.

Immagine
Dal 5 Luglio 2018, cambierà il riferimento normativo per attribuire la Caratteristica di Pericolo HP 14 per i rifiuti.
Il Riferimento normativo sarà REGOLAMENTO (UE) 2017/997 DEL CONSIGLIO.Ma in pratica cosa cambia?

Bando ISI INAIL 2017

Immagine

Iso 45001 sarà publicato a marzo

Il 27 Gennaio 2018, è stata chiusa positivamente la votazione per l'approvazione dell'ISO/FDIS 45001:2017 (Final Draft International Standard), il documento è ora pronto per la pubblicazione come Standards ISO prevista per il mese di marzo 2018. Lo standard sarà codificato come:  ISO 45001:2018 Occupational health and safety management

GDPR WORKSHOP 25 gennaio 2018

Immagine
Pronti per il GDPR. Il workshop È in Corso

17 gennaio entrata in vigore la nuova direttiva cancerogeni

Il 17 gennaio è entrato  la nuova direttiva cancerogeni  Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea la Direttiva europea 2017/2398 del 12 dicembre 2017 che modifica la direttiva 2004/37/CE sulla protezione dei lavoratori contro i rischi derivanti da un’esposizione ad agenti cancerogeni o mutageni durante il lavoroFonte: http://www.europarl.europa.eu Le nuove regole aggiungono 11 sostanze cancerogene all’elenco delle sostanze pericolose e rivedono i valori limite per due dei prodotti già inclusi nell’elenco. Il cancro rappresenta la causa principale dei decessi sul lavoro nell’UE; l’obiettivo è quello di contribuire a salvare fino a 100.000 vite nei prossimi 50 anni. Limiti di esposizione ridotti Sono stati fissati limiti di esposizione professionale, vale a dire la quantità massima di sostanze nocive (generalmente espressa in milligrammi per metro cubo d’aria) alla quale i lavoratori possono essere esposti, per: * dieci agenti chimici: ossido di propilene, butadiene, 2-nitrop…

25 gennaio : seminario privacy.

Immagine