Seveso III, Ispra presenta due "app" per stabilimenti a rischio


Il 23 maggio 2016 Ispra ha presentato due applicazioni web per migliorare la gestione telematica dell'Inventario nazionale degli stabilimenti industriali suscettibili di causare incidenti rilevanti ex Dlgs 105/2015 (Seveso III).
Le applicazioni sviluppate dall'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale si chiamano Seveso III.0 e Seveso — Query e costituiscono un importante passo verso la predisposizione di una vera e propria mappa nazionale del rischio industriale. L'applicazione Seveso III.0 consente, previa autenticazione on line, la redazione e trasmissione a tutti i soggetti interessati (Ispra, Comitato tecnico regionale, Vigili del fuoco, Prefettura, Regione e Comune) del modello elettronico precompilato di notifica ai sensi delle norme vigenti. Una applicazione "abbatti oneri" per le imprese.

L'altra "app", Seveso — Query, consente, invece, l'accesso delle Amministrazioni competenti alle informazioni contenute nelle notifiche e agli altri dati sui controlli raccolti nell'Inventario nazionale. Attraverso questo applicativo viene migliorata la gestione delle informazioni sugli "stabilimenti Seveso" con la condivisione e lo scambio di informazioni tra Amministrazioni, evitando duplicazioni.

Commenti

Post più popolari

Pubblicata la direttiva 2014/68/UE sulle attrezzature a pressione